Thursday, December 27, 2012

Model Spy (The Specialists #1) by Shannon Greenland



Titolo/ Title: Model Spy
Autore/ Author: Shannon Greenland
Series: The Specialists #1
Casa Editrice/ Publisher: Speak
Pagine/ Pages: 224
Genere / Genre: young adult, spy
Link: Amazon.it, Amazon.com, Anobii, Goodreads
Rating: 


Sommario: Kelly James è un genio precoce ed è nei guai. Bravissima con i computer, ha deciso di aiutare un ragazzo del college, David, a scoprire delle informazioni segrete. Dopotutto, non ha molti amici e David è sempre stato carino con lei. Il fatto che sia carinissimo e irresistibile poi aiuta parecchio. Deve solo entrare nel sistema del governo ma, qualche ora dopo, tutta la sua vita cambia: viene arrestata e interrogata, solo che non si tratta di un semplice arresto. Invece che finire al riformatorio, accetta di cambiare nome e far parte di un'agenzia governativa di spie che prepara dei teenager ad affrontare delle missioni. Come se questo non fosse abbastanza, scopre che anche David lavora per questa agenzia! E prima che riesca a capire cosa sta succedendo, viene mandata ad affrontare la sua prima missione come modella e come partner si ritrova proprio David!


Quando ho ricevuto questo libro da recensire mi è sembrato subito molto carino e divertente. Sono una grande fan della serie delle Gallagher Girls di Ally Carter, ambientata in un'accademia di spie e anche qui i protagonisti sono degli adolescenti, ognuno geniale nel suo campo, che vengono addestrati come spie.

Tra loro c'è la giovane Kelly, mago del computer, poco coordinata, bellissima e parecchio asociale, che si trova catapultata in questa nuova realtà in cui è costretta a fare ginnastica, a socializzare e a diventare addirittura puntuale. E proprio a lei viene affidata la prima missione: infiltrarsi nella scuola di moda di un pericoloso terrorista, insieme a David, il ragazzo che l'ha reclutata e per cui ha una cotta, e salvare il padre di quest'ultimo. Tra mille peripezie e imprevisti la missione va avanti e Kelly dovrà imparare a cavarsela in più di una situazione.

Non sono rimasta del tutto soddisfatta da questa lettura, il che è un peccato visto che è un genere che adoro. La narrazione non mi ha coinvolto, mi è sembrata fredda, come se si trattasse più di un semplice elenco di azioni che si susseguivano e non sono veramente riuscita ad affezionarmi a Kelly, detta GiGi. Anche i personaggi secondari mi sono sembrati più delle comparse, un po' troppo fermi e bloccati nei loro ruoli. C'è la sportiva, la chimica, il patito di elettronica e così via… ci vengono dette le cose, ma non le riesco a sentire. Il tutto era un po' troppo asettico per i miei gusti, compreso l'interesse amoroso di GiGi, David. Non c'è passione, non c'è la fatidica scintilla.

Per quanto riguarda la storia, l'ho trovata un po' irreale e non troppo coinvolgente. Ha avuto i suoi momenti buoni, ma complessivamente non mi ha colpito più di tanto. Vediamo gli eventi attraverso gli occhi di GiGi e, per quanto a volte sia divertente e faccia delle battute carine, non sono comunque riuscita a farmi piacere questa protagonista.

Ovviamente vengono lasciati degli interrogativi irrisolti e, visto che si tratta del primo libro di una serie, scommetto che ne sapremo di più continuando a leggere. Cosa che farò: nonostante il libro non mi abbia entusiasmato, spero che possa migliorare andando avanti e voglio dargli una possibilità. La storia ha del potenziale, quindi spero nel meglio!

La frase che mi ha colpito:


"Sorry," David mumbles right before crushing his mouth to mine.
Oh my God, I'm sixteen, and I've never been kissed. Please let me be doing this right. Except . . . this is it? This is about as exciting as kissing my laptop.”

Il libro è attualmente inedito in Italia.




Synopsis: Teen genius Kelly James is in a lot of hot water. A whiz with computers, she agreed to help her college RA, David, uncover some top-secret information. After all, she doesn't have many friends and David has always been nice to her. it doesn't hurt that he's supercute and irresistible, too. All she has to do is hack into the government's main computer system. but a few hours later, her whole life changes. she is caught and taken in for questioning, only this isn't your run-of-the-mill arrest. rather than serve a juvenile detention sentence, she accepts the option to change her name and enlist in a secret government spy agency that trains teen agents to go undercover. As if that wasn't overwhelming enough, she discovers that David works for this agency as well! And before she even begins to understand what is going on, she's sent on her first mission as an undercover model. And who better to partner with than David himself!



When I got this book for review I immediately thought it was perfect for me. I'm a huge fan of Gallagher Girls series by Ally Carter, which is set in a spy school for young girls, and The Specialists reminded me of that, since there is a group of genius teenagers that are trained as spies.

Among them there is Kelly, a computer whiz, with a great lack of coordination, the beauty of a model and not very keen on social interactions. She finds herself living with a bunch of other people, training every day and becoming punctual, which is really something she has a hard time doing. And she also gets assigned the first mission: she has to go undercover as a model in a modeling school owned by a dangerous terrorist together with David, the guy who recruited her and the one she has a crush on. They have to save his father but the mission proves to be harder and way more difficult than they envisioned and Kelly will have to learn to deal with the unexpected.

I wasn't entirely satisfied with this book, which is a pity, since it's a genre that I usually adore. I cannot say I disliked it, either. Maybe my expectations were a tad too high. The narration didn't really draw me in, it looked like a mere list of actions and reaction, and I couldn't feel any kind of connection with Kelly (called GiGi). Even the secondary characters felt more like appearances, a bit too fixed in their role and they don't actually do much. There's the sporty type, the chemistry genius, the guy who loves everything that deals with electricity and so on… I think that the main problem I had with this story is that we are told things but I didn't really feel them. I wasn't involved, the narration was a bit too cold for me and I didn't really enjoy the romance between David and GiGi. It lacks something.

The plot wasn't very believable. Of course, it rarely is when it comes to spy stories involving kids and I'm all for 'suspension of disbelief' but this one was too far-fetched for me. The story is told my GiGi's POV and, even if she's funny at times, I really had some issues liking her.

There are many things left unanswered, since this is the first book of a series, and I bet we will get to know more as the story unravels. Even if I couldn't get into the book, I'm planning on reading the next one. The story has some potential and I'm giving it a chance. I hope I'll like it.

My favourite quote:


"Sorry," David mumbles right before crushing his mouth to mine.
Oh my God, I'm sixteen, and I've never been kissed. Please let me be doing this right. Except . . . this is it? This is about as exciting as kissing my laptop.”


1 comment:

  1. Non te l'ho mai detto ma è davvero eccezionale come tu riesca a variare da una lingua all'altra. Io sono bilingue, perché sono nata in Inghilterra ma ho vissuto un po' in Italia, perciò la maggior parte delle volte mi riesce difficile leggere e comprendere ogni singola parola in italiano.. infatti il mio blog On the Read è stato creato dalla sottoscritta proprio per tenere l'italiano fresco nella mente. Sei l'unica, credo, che usi questa tecnica della doppia lingua e t'apprezzo tantissimo :)
    Bellissima recensione, complimenti. Avevo visto il romanzo in libreria ma per la copertina è passato inosserevato ai miei occh.. credo che ci ripenserò!

    ReplyDelete