Monday, January 28, 2013

Series Spotlight: Soul Screamers - Rachel Vincent


Serie: Soul Screamers
Autrice: Rachel Vincent
Anno di pubblicazione: 2009-2013
Casa editrice: Harlequin

La serie Soul Screamers è il motivo per cui il mio blog è scritto in inglese. Questo è dovuto a una Reading Challenge organizzata da una blogger americana (la mia amatissima e bravissima Rachel di Fiktshun), che mi ha dato modo di apprezzare una serie su cui ho cambiato idea nel corso della lettura perché all'inizio non mi aveva convinto particolarmente. Invece, andando avanti… mi sono ricreduta. E anzi, è diventata una delle serie a cui mi sono affezionata parecchio e sono allo stesso tempo felice e terrorizzata di vedere come terminerà.

Prima di parlarvi un po' di trama e personaggi, ecco l'ordine cronologico dei vari libri e dei racconti:


·         My soul to lose (#0.5)
·         My soul to take (#1)
·         My soul to save (#2)
·         My soul to keep (#3)
·         Reaper (#3.5)
·         My soul to steal (#4)
·         If I die (#5)
·         Never to sleep (#5.5)
·         Before I wake (#6)
·         With all my soul (#7) ultimo libro in uscita nel 2013·        


Protagonista di questa serie è Kaylee, che ben presto scopre di essere una banshee, ovvero ha la capacità di presagire quando qualcuno sta per morire e accompagna cantando la sua anima, quando questa si libera dal corpo. Peccato che per le orecchie umane, quel canto sembri un urlo e che molti credano Kay pazza per questo motivo. E nessuno le ha spiegato che appartiene a questa razza, quindi sarà per lei un bello shock quando lo verrà a sapere e quando il bellissimo Nash si rivelerà essere la controparte maschile di questa razza e dimostrerà di essere interessato a lei. Le sorprese non finiranno quando Kaylee scoprirà esistono morti che appaiono e scompaiono, un mondo parallelo dove vanno le anime e demoni pericolosi con cui fare i conti…
Soul Screamers è una serie che mi ha colpito per le accurate descrizioni, la storia coinvolgente, l'originale figura mitologica trattata e soprattutto per i personaggi, che sono la forza trainante di questi libri.

Ecco una mia opinione in generale sui personaggi e sulla storia. NON ci sono spoiler, quindi potete stare tranquilli!

Per Kaylee ho provato sentimenti contrastanti nei primi tre libri, poi mi sono arresa all'evidenza e l'ho adorata. Intendiamoci, non è perfetta, anzi fa un sacco di errori, a tratti non la sopporto, quando cerca di accontentare troppo Nash le strozzerei la gola, ma è uno di quei personaggi che cresce davvero parecchio e in modo coerente nel corso della serie e finisce per diventare molto adulta. Ho apprezzato questa sua capacità di cambiare. Nash, il principale interesse amoroso di Kay, è uno di quei personaggi che non mi è stato mai molto simpatico: apparentemente troppo perfetto, fa soffrire, seppur involontariamente Kaylee, è un po' troppo pieno di sé con un pizzico di arroganza che non me lo fa apprezzare. Inoltre, più di una volta tenta di forzare Kaylee a fare sesso e non sempre si comporta in maniera esemplare. Mi fermo qui per evitare spoiler. Irriverente, sarcastico e assolutamente adorabile è invece Tod, il fratello morto di Nash, ora reaper, ovvero incaricato di raccogliere le anime al momento del decesso. Il suo humor nero, il suo pessimo tempismo e il suo caratteraccio forniscono tanti momenti divertenti e ben presto ha conquistato il mio cuore.
Anche i personaggi secondari sono tutti ben sviluppati, con personalità propria e una personale storia da raccontare: amo molto la migliore amica di Kaylee, Emma, perché è svampita, ma fedele e allegra; difficile da tollerare è la cugina Sophie e anche Sabine, personaggio che si incontra a metà serie e a cui vorreste più volte tirare i capelli dal nervosismo. Tutta la costellazione di comparse è affascinante e ben descritta, per nulla banale.

Per quanto riguarda le trame dei libri, vi è un filo conduttore in tutti, anche se ognuno si concentra su un problema in particolare, che di solito vede coinvolti i compagni di scuola di Kay e qualche cattivo del Netherworld. Ognuno è pieno di azione, intrigante, con tanti misteri e scoperte e svolte inaspettate ed è impossibile annoiarsi. La serie è veramente un crescendo di emozioni e colpi di scena e vi assicuro che non potrete fare a meno di attendere il seguito con un pizzico di terrore… perché se c'è una cosa che di può dire di Ms. Vincent, è che non ha paura di far accadere ai suoi amati personaggi le cose più impensate…

Consiglio? Leggetela! E, se come me, non ve ne innamorate a prima lettura (o più che altro a primo libro), insistete, perché da un certo sequel in poi le cose si fanno veramente… interessanti. 


Series: Soul Screamers
Author: Rachel Vincent
Publication date: 2009-2013
Publisher: Harlequin

The Soul Screamers in one of the main reasons I decided to blog in English, too. Well, actually, it all started with a Reading Challenge (my very first one) organized by the super awesome Rachel over at Fiktshun. She gave me the chance to appreciate even more this series (and made me try to write review in English) and I changed my opinion about these books, because I wasn't that convinced at the beginning. However, I kept reading and… I had to change my opinion. This became one of the series I love and I am both terrified and eager to see how it all ends.

Before adding any other details about the plot and the characters, this is how the series is composed

·         My soul to lose (#0.5)
·         My soul to take (#1)
·         My soul to save (#2)
·         My soul to keep (#3)
·         Reaper (#3.5)
·         My soul to steal (#4)
·         If I die (#5)
·         Never to sleep (#5.5)
·         Before I wake (#6)
·         With all my soul (#7) last book of the series to be released in 2013


The protagonist of this series is Kaylee, a girl who soon discovers to be a banshee, meaning that she can sense when someone is about to die and has the urge to scream. When the person does die, she sings until the soul leaves the body. Too bad that her singing sounds like wailing to human ears and many people believe that she's crazy. In addition, nobody has ever told her that she is a banshee, so it is going to be a real shock for her when she finally finds it out and when she discovers that the gorgeous Nash is the male counterpart of the banshee and is interested in her. Surprises have just begun, since Kaylee will soon meet dead people who are undead and appear and disappear at will, will travel to a parallel world were souls go and will see that demons exist…


Soul Screamers is a series that surprised me for its accurate descriptions, its compelling plot, the original mythology involved and especially for the characters, which are the driving force behind these great books. 

This is just my personal and general opinion on the series. There are NO spoilers, so you can keep reading safely!


I had mixed feelings about Kaylee in the first three books, then I surrendered and ended up loving her. Let's be clear, she's far from perfect, she makes tons of mistakes, at times I think I cannot stand her, I have the urge to strangle her when she tries too hard to please Nash, but she's one of those characters who grows a lot during the series in a very coherent way and ends up really acting in a more mature way. I appreciated this growth. Nash, Kay's main love interest, is one of those characters I didn't really like. 
I didn't dislike him straight away, either, but he tends to be too perfect, too confident and a bit too arrogant. Also, he makes Kaylee suffer, even if not on purpose (maybe) and tries to force Kaylee into having sex and does not always act in a good way. I'll stop here to avoid spoilers. Sarcastic, ironic, snarky and absolutely cute is Tod, Nash's dead brother, who is a reaper, one of the guys collection souls when people die. His dark humor, terrible timing and horrible attitude provide many comic moments and he soon stole my heart.

Even the minor characters are perfectly developed, each with their own personality and their unique story to tell: I love Emma, Kaylee's bestfriend, because she's a bit crazy, but she's fun and she's a loyal friend; hard to put up with is Sophie, Kay's cousin, and Sabine, an interesting character you will meet later on in the series and that is really a bit difficult to deal with (to say the least). Anyway, there are tons of characters appearing and they are all fascinating, never failing to catch the attention.


As far as the plot is concerned, there is a major theme that can be found in all the books, but each one deals with a particular problem, usually involving Kaylee's schoolmates and one or two bad demons of the Netherworld. Each story is action-packed, intriguing, with mysteries and discoveries and unexpected turns of the events and I can assure you that you will end up waiting for the next book to come out with fear… because if I can say something about Ms. Vincent is that she's not afraid to make her characters deal with very weird things…

My advice? Read it! And, if you are like me and don't fall in love at first read (or, to be more precise, at first book), keep going because after a certain sequel things get really… interesting.

No comments:

Post a Comment