Friday, May 10, 2013

RainbWoman is here!




Buongiorno followers!


Mentre io continuo a essere sommersa di traduzioni che mi lasciano poco tempo per le recensioni (ma ne avrete tre la prossima settimana), oggi voglio farvi presente una bellissima iniziativa che è stata lanciata proprio ieri! 

Si tratta di RainbWoman, un nuovo magazine online dedicato alle donne su cui si parlerà di tantissimi argomenti (e ovviamente anche di libri) e sono felicissima di far parte di questa fantastica nuova avventura! 

Vi lascio i link dove potete trovarci e spero ci seguirete con entusiasmo, lo stesso entusiasmo che lo staff ha per questo nuovo ed emozionante viaggio!




COMUNICATO STAMPA

Gent.ssimi tutti,

siamo oggi liete di comunicare la nascita e l’avvio di un progetto creato dalle donne…per le donne.  Un Magazine online – gratuito – a cadenza mensile che prende il nome di RainbWoman: un jeu de mots, una combinazione unica tra le due parole ‘rainbow’ e ‘woman’, che si fondono insieme per formare un unico stile.

            L’arcobaleno, simbolo di speranza e rinascita, è il marchio ideale per una rivista che mira a delineare al meglio l’aspetto dei diversi settori ai quali abbiamo deciso di dare maggiore rilievo: Storia,Letteratura, Moda, Società, Cinema, Musica, Arte. Sette colori per altrettanti macrosettori che vanno a ricoprire gran parte degli interessi dei lettori a cui speriamo vivamente di poterci rivolgere con eleganza e grande energia.  

            Ma RainbWoman è anche un luogo fisico, tangibile, che va al di là delle mere possibilità offerte dal Web 2.0, dai social network  di cui ormai è indubbia la loro capacità di unire le persone nonostante i chilometri di distanza, e dal mondo digitalizzato: quello che vogliamo proporre è un progetto ambizioso che nasce dall’esigenza di esprimere,  mediante la scrittura e la creatività che caratterizza la redazione,  le idee e le passioni che saranno i contenuti principali. 

            Al centro del «nostro universo editoriale» ci sarà la donna: colei che, dopo numerose lotte e rivendicazioni sociali, ha finalmente acquistato dignità e un posto di rilievo nella cultura. È stato  ed è ancora oggi  un processo graduale, e non sempre di facile attuazione.

            RainbWoman nasce esattamente da qui: dal desiderio di voler scoprire, attraversare e quasi sentire di poter vivere quel viaggio mirabolante che è da sempre la storia della Donna, di ogni donna: dalle coraggiose che hanno dovuto affrontare la propria vita nel silenzio e, spesso, in solitudine, a quelle che sono riuscite ad imprimere nel ricordo del loro nome  segni incancellabili di onore e gloria capaci di lasciare la loro firma rosa in ogni epoca e nel cuore dell’umanità.

            Quella di RainbWoman è una mission a largo spettro, nella quale la passione per le diverse discipline trattate  che accomuna l’intero staff  - prettamente femminile -, si unisce ad uno stile semplice e al tempo stesso ricercato, volto ad abbracciare una fascia di lettori sempre più ampia. La professionalità con la quale si è deciso di affrontare quest’importante avventura in rete è alta, e spera di trovare le risposte che attende in una continuità di lavoro capace di soddisfare tutti.

            Noi di RainbWoman sappiamo che la forza di questo progetto, di ogni progetto, sta nell’animo della condivisione, e siamo dunque orgogliose di poter considerare RainbWoman al pari di una scoperta, speranza, autoaffermazione e rinascita. È la firma di un nuovo orizzonte da raggiungere attraverso un percorso di crescita e fantasia.

                È un rosa cammino di libertà.    






Dear followers, 


today I am proud to announce that a new project has started! 

A new online magazine, RainbWoman, has just launched and I am honored to be part of it, together with some really awesome people.

The name is a jeu de mots between the word 'rainbow' and 'woman', a unique combination for a unique style.

It's a magazine made by women for women and there will be a range of topics discussed every month (and books, too) and women will be the core and the main focus of the magazine. 

It's in Italian and I know that many of you don't speak Italian, but if you do, come visit us and follow us!

Here are some links you might find useful. I hope to see you around!



No comments:

Post a Comment